Dionea Pianta Carnivora

8.00

Informazioni aggiuntive

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on tumblr
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email

Dionea Pianta Carnivora. Questa pianta è originaria del Nord America. È diffusa e conosciuta sia per la singolarità di mangiare insetti che per la facilità di coltivazione. Rappresenta un modello basilare per la coltivazione di piante carnivore e costituisce un ottimo esemplare per un botanico neofita. La pianta carnivora dionea ha l’aspetto di una pianta erbacea con le foglie disposte a forma di rosetta intorno a un punto centrale.

Le foglie solitamente sono verticali e alte oppure sono distese sul suolo e sono più corte: alla loro estremità c’è l’apparato sofisticatissimo per la cattura, formato da 2 pagine fogliari che sono simmetricamente unite e munite di “denti” piccoli e morbidi sul bordo, i quali sono capaci di evitare che la preda fugga. All’interno ci sono sei sensori, piccoli e simili a dei peli trasparenti, che fanno chiudere la trappola di scatto . La pianta si nutre assorbendo e digerendo le sostanze dell’insetto cioè solo le zone molli, lasciando l’esoscheletro intatto.

Per la pianta carnivora dionea è molto importante la posizione in cui va posta: deve stare alla luce, possibilmente del sole diretto, si deve proteggere da correnti d’aria e preferisce terreno umido. Se viene tenuta a casa, è consigliabile metterla sul davanzale. La dionea si può anche coltivare in terrario. Le dionee hanno bisogno di spazio, altrimenti alla lunga potrebbero soffrire e morire.

Conviene perciò rinvasarla in primavera in un vaso che sia alto 10 o 15 cm. Anche il terreno è importante per la dionea: il composto deve essere costituito da buona torba di acidità elevata, mista a un terzo di sabbia non calcarea.. Il vaso deve essere messo in una base d’acqua affinché il terreno sia ben bagnato sempre. Si deve annaffiare con acqua piovana oppure distillata, perché il calcare danneggia le radici e potrebbe far morire la pianta.

× Come posso aiutarti?